Come Anna dai capelli rossi

E' proprio così, arriva finalmente su Sky Cinema Family, il nuovo attesissimo adattamento del celeberrimo romanzo del 1908 della scrittrice canadese Lucy Maud Montgomery. In prima visione da giovedì 3 agosto alle 21.00, questa nuova versione della storia che ammalia tutti dall’inizio del Novecento a oggi, è per me un appuntamento imperdibile. Con una bravissima Ella Ballentine nei panni di Anna e un cast stellare capitanato da Martin Sheen.
Ero troppo emozionata per vederlo ieri, così, mi sono preparata e una volta pronta, mi sono seduta sul mio divano arancione e ho iniziato a seguire una storia nella quale mi sono ritrovata immediatamente per le ingiustizie subite da bambina, solo per essere diversa dagli altri: rossa e lentigginosa come Anna.  
La protagonista del romanzo ne ha poi fatta di strada, dal celeberrimo anime giapponese ai vari adattamenti cinematografici.
 Ella Ballentine riesce a calarsi perfettamente nei panni della celebre orfanella, quella che arriva inaspettatamente nella vita di una coppia di fratello e sorella piuttosto attempati che decidono di adottare un bambino.
Ma invece dell’anelato maschietto arriverà una femminuccia che riuscirà comunque a conquistare a suon di risate e a colpi di occhioni dolci i due genitori adottivi.
A impersonarli abbiamo un eccezionale Martin Sheen accompagnato da una bravissima Sara Botsford che con la loro esperienza attoriale, sono stati in grado di creare un’atmosfera davvero magica sul set.
Sia la trama avvincente sia la capacità del cast ben scelto e molto affiatato contribuiscono a far sentire il pubblico parte integrante della storia anziché quarta parete muta.
Molto sensibile anche il regista John Kent Harrison che con la sua maestria ha saputo dirigere al meglio questo strepitoso adattamento di un classico della letteratura che non tramonterà mai.
E' stato un pomeriggio di emozioni pure.







Print Friendly and PDF

Nessun commento:

Posta un commento

PennadorodiTania CroceDesign byIole